Non hai articoli nel carrello.

Subtotale: 0,00 €

Glossario

ZEAXANTINA

La zeaxantina è un pigmento oculare che appartiene alla famiglia dei carotenoidi, presente nell'area centrale della retina, detta macula, responsabile della visione distinta. La sua principale funzione è quella di assorbire e schermare la radiazione luminosa prima che essa raggiunga i substrati ossidabili nei fotorecettori e nell'epitelio pigmentato, e quindi proteggere la retina dagli effetti nocivi delle radiazioni luminose. Da studi clinici risulta che sia la zeaxantina che la luteina proteggano dall'insorgenza di degenerazioni visive legate all'età, quali la cataratta e la degenerazione maculare. (Benoftal

ZENZERO

Lo Zenzero (Zingiber officinalis) è una pianta tropicale perenne che si sviluppa da una radice tuberosa o rizoma. Si propaga per mezzo di rizomi freschi e giovani che contengono germogli simili a quelli delle patate. I rizomi si raccolgono in dicembre e gennaio e vengono sbucciati, lavati e essiccati al sole per l’uso.
La pianta, originaria della Cina, viene coltivata nella maggior parte dei paesi tropicali. Si chiama anche zenzero della Giamaica, zenzero africano, zenzero di Cochin (asiatico), ginger in inglese.
Fin dall’antichità questa radice è stata usata come spezia ma anche come rimedio per i disturbi digestivi, per prevenire il mal di mare e la nausea. Il suo uso in fitoterapia oggi è molto vario, ricopre vari ambiti della salute in quanto facilita la digestione, funge da antinausea, regola le funzionalità dell’apparato cardiovascolare e la funzionalità articolare.

(Esseben) (Exapel) (ZenzeroBio

ZINCO

Lo Zinco è un elemento essenziale che svolge un'ampia gamma di ruoli biologici. E' fondamentale per la crescita, lo sviluppo e per una corretta risposta immunitaria, interviene nel metabolismo ormonale, facilita la depurazione e l'eliminazione di scorie dall'organismo Svolge inoltre un'azione antiossidante(Trimin) (Exaren) (Immunozeta ®

ZUCCA

La zucca è un vegetale i cui semi sono ricchi di fitosteroli, acidi grassi, polisaccaridi e flavonoidi. Contrasta la caduta dei capelli e favorisce la ricrescita degli stessi in quanto riduce la conversione del testosterone in diidrotestosterone (DHT) mediata dall'enzima 5-alfa-reduttasi. L'effetto antiandrogeno viene esplicato selettivamente sui tessuti, senza turbare l'equilibrio ormonale generale. Possiede anche un'azione antiossidante ed antiinfiammatoria. (Triben M ®

PIANTE E PRINCIPI ATTIVI