Curare i capelli dopo l’estate

Curare i capelli dopo l’estate

SOS capelli! L’estate è ormai agli sgoccioli, sono riprese le routine di lavoro e scuola e si ha voglia di vedersi bene per ricominciare. Partiamo dai capelli che influiscono molto sul nostro aspetto generale.

I danni dell’estate sui capelli

Stagione tra le preferite anche perché la si associa alle vacanze e al relax, l’estate nasconde molte insidie per la salute dei capelli. Sole, vento, umidità, salsedine, lavaggi frequenti ma anche un’alimentazione più squilibrata e con più eccessi, li mettono a dura prova.
Ci si ritrova quindi a settembre con i capelli che appaiono poco luminosi, secchi e sfibrati, che cadono più facilmente, cosa che non aiuta a sentirsi meglio perché un capello trascurato fa sentire subito in disordine e non aiuta di certo l’autostima e l’umore ballerino del rientro.

Una questione che non si deve fermare all’estetica ma che si fa campanello d’allarme di una necessità di rinnovo e cura, anche in vista del ricambio stagionale.

– Quali sono allora i rimedi per nutrire i capelli per farli tornare al loro splendore?

Capelli: consigli e rimedi naturali

La parola chiave è nutrire il capello in profondità mettendogli a disposizione tutti gli elementi per riacquisire la sua vitalità.
Per farlo è necessario curarli da fuori con shampoo delicati, impacchi e maschere ma anche e soprattutto da dentro. Parliamo quindi di alimentazione e integrazione alimentare.
Importantissimo è condurre una vita sana ed equilibrata con una dieta che comprenda alimenti di stagione ricchi di antiossidanti e Omega 3, che possa tenere depurato l’organismo e che quindi non preveda eccessi alimentari o di fumo ed alcool.  In aggiunta è possibile utilizzare rimedi naturali che vadano ad integrare, per migliorare l’apporto di nutrienti, vitamine e minerali e per aiutare a recuperare il benessere dei capelli.

I rimedi naturali

Per rinforzare i capelli e nutrire il follicolo pilifero favorendone la ricrescita, sono utilissime piante come il Miglio e la Rosa canina. Il miglio è un cereale ricco di aminoacidi, vitamine e minerali che svolge una vera e propria azione nutrizionale sul follicolo pilifero, andando a favorire il recupero e il mantenimento dei capelli. La rosa canina invece, è ricca di vitamina C che attiva la sintesi del collagene e ottima antiossidante. Non dimentichiamo tutte le piante remineralizzanti come l’Equiseto e l’Alfa alfa o la Spirulina, riserve di vitamine e minerali che vanno a ricostruire e rinforzare le fibre dei capelli. Ultimi ma da non dimenticare, Cistina e Metionina, aminoacidi essenziali per la sintesi della cheratina.

Non dimentichiamo l’intestino

La salute dei capelli viene anche da un equilibrio intestinale quindi importantissima anche un’integrazione con Lactobacilli per incentivare l’attività probiotica che favorisce la produzione di vitamine e l’assimilazione dei nutrienti.

L’estate ha stressato i tuoi capelli? Cerchi un prodotto che li nutra dall’interno?
Vuoi limitare la perdita stagionale?
Prova Trimin, con Miglio, cistina, metionina, minerali, vitamine e Lactobacilli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.