IL DOLORE DA ARTROSI: L’INTERVENTO DELL’OSTEOPATA

Romano Ghidoni - dolore da artrosi

Intervistiamo il dottor Romano Ghidoni D.O.m.R.O.I. che ci spiega cos’è l’artrosi, una malattia degenerativa che interessa le articolazioni.

Il dolore può essere di diversa origine: artrosico, da postura, da trauma, persino psicologico!

Le persone che arrivano nel mio studio sono afflitte da dolore localizzato in una determinata parte del corpo.
L’osteopata può intervenire con successo sul dolore che si manifesta a livello fisico, di qualunque natura esso sia ma in questa sede voglio parlare nello specifico del dolore causato dall’artrosi.

Che cos’è l’artrosi?

L’artrosi è una malattia degenerativa che interessa le articolazioni, causata da usura e invecchiamento delle articolazioni stesse. Infatti, con l’avanzare dell’età si assiste ad una riduzione dello spessore delle cartilagini articolari. Tuttavia, è importante sottolineare che, nonostante l’artrosi sia un processo inarrestabile e fisiologico, ci sono situazioni che possono anticipare o accelerare il processo artrosico.

Quali sono le situazioni che possono predisporre a una comparsa precoce dei dolori da artrosi?

Il dolore, che è il primo sintomo riportato dal paziente, è spesso causato da un uso eccessivo e scorretto delle articolazioni: è il tipico caso, per esempio, di una postura errata del collo, mantenuta a lungo durante le ore di lavoro al pc, oppure un movimento articolare non coordinato, ripetuto in maniera cronica nella quotidianità.

Si tratta di situazioni che spesso, se intercettate in fase iniziale, non sono ancora correlabili con lesioni radiografiche.

Cosa può fare l’osteopata in questi casi?

Queste alterazioni posturali possono essere facilmente corrette attraverso le manipolazioni dolci e non invasive dell’osteopata, rallentando e, in alcuni casi, addirittura interrompendo, il processo degenerativo che potrebbe diventare definitivo se lasciato a se stesso.

Perciò è fondamentale non trascurare il dolore, per evitare di giungere dall’osteopata affetti ormai da gravi lesioni osteoartrosiche, documentate radiologicamente.

Se il paziente ha già un’artrosi avanzata, come può intervenire l’osteopata?

A questi livelli parliamo di lesioni irreversibili, per le quali, comunque, il trattamento osteopatico si rivela un utile alleato: le manipolazioni dolci dell’osteopata possono alleviare la sensazione di dolore causato dall’artrosi, rendendolo più sopportabile nel tempo.

La diminuzione del dolore comporta, inoltre, il notevole beneficio di poter ridurre l’utilizzo dei farmaci, altrimenti indispensabili per contrastarlo.

Dott.Romano Ghidoni D.O.m.R.O.I.
Osteopata e Massofisioterapista
Studio Synergy Ghidoni
Viale Caterina da Forlì 58 – Milano (MM Bande Nere)
info@synergyghidoni.itwww.synergyghidoni.it

Scopri tutti i prodotti per l’infiammazione, il dolore e le articolazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza i cookie. Continuando a navigare il sito accetti il nostro utilizzo dei cookie.